GALLO SHOW, OKLAHOMA CITY METTE KO I ROCKETS

Ritorno a casa amaro per Russell Westbrook: colpa di Danilo Gallinari. Il lungo di Sant’Angelo Lodigiano trascina Oklahoma City nella vittoria per 113-92 su Houston: 23 punti con 7/11 dal campo (3/6 da tre) e 6/6 dalla lunetta, 11 rimbalzi, 4 assist e una palla recuperata in 28′. Brillano anche Gilgeous-Alexander (20 punti) e Paul (20 punti) mentre l’ex Westbrook, accolto da cori e applausi dal suo vecchio pubblico, chiude con 34 punti, il doppio di quelli messi a segno da Harden. Secondo successo di fila per i Thunder e settimo posto nella Western Conference dove Minnesota sorprende Portland per 116-102, trascinata da Wiggins (23 punti) e Deng (12 punti e 10 rimbalzi).
A Est terza sconfitta consecutiva per Boston, stavolta per mano di Philadelphia: 109-98 per i Sixers che, privi di Embiid (starà fuori a lungo per un’intervento al tendine della mano sinistra), si affidano a Richardson (29 punti) e Simmons (19 punti). Cleveland supera invece all’overtime Detroit per 115-112: miglior prestazione in carriera per Tristan Thompson (35 punti e 14 rimbalzi), ai Pistons non basta un gigantesco Drummond (28+23).
(Ultima Ora).
L’articolo GALLO SHOW, OKLAHOMA CITY METTE KO I ROCKETS proviene da Ultima Ora.

CategorieSenza categoria