SUZUKI PARTNER ACI PER IL RALLY ITALIA TALENT 2020

Aci sceglie Suzuki come partner per l’edizione 2020 di Rally Italia Talent, la manifestazione che dal 2014 permette a tutti gli appassionati la possibilità di partecipare gratuitamente ad un vero rally, come piloti o navigatori: saranno sette le Swift Sport protagoniste di tutte le fasi del contest, dalle tappe locali alla finalissima nazionale.
Per la prima delle nove selezioni interregionali previste, che si terrà da oggi fino a domenica presso il Cremona Circuit di San Martino del Lago, è stata già registrata la quota di mille iscritti, di cui 79 le presenze in rosa, 38 gli Under 18 e una percentuale di millennials che supera l’80%. Ci sono, dunque, i presupposti perché nel 2020 il talent superi il record dello scorso anno, quando gli aspiranti rallisti furono 9.299.
Da quest’anno, inoltre, la manifestazione è aperta anche agli aspiranti piloti affetti da disabilità, che durante la prima tappa potranno scoprire la struttura Hap Simulator.D con un’applicazione dedicata. A partire dalla seconda tappa, sarà disponibile una vettura allestita dall’azienda Handytech, che permetterà di disputare le Prove Rally assieme agli altri partecipanti. L’edizione 2020 di Rally Italia Talent introduce un’importante novità legata a Suzuki: oltre alle classifiche per le categorie Under 18, Under 23, Under 35, Over 35, Femminile, Licenziati e Non Licenziati, Rally Italia Talent istituirà un premio speciale, chiamato Rally Italia Talent Dream. In questa graduatoria saranno inseriti gli aspiranti rallisti Under 23 e tra loro sarà messa in palio la partecipazione sempre gratuita a sei gare dei campionati italiani nell’ambito dei Trofei Suzuki, a bordo di una Swift dell’organizzazione. Lungo tutte le tappe gli aspiranti piloti e navigatori saranno valutati da rallisti di grande esperienza, che durante le selezioni si siederanno accanto ai candidati, dando loro preziose indicazioni, utili a rendere la guida più efficace e sicura, in strada prima ancora che in gara. Con Rally Italia Talent, Aci vuole dare modo a tutti di coronare il sogno di partecipare gratuitamente a un rally valido per i campionati o i trofei titolati Aci Sport e intende anche divulgare una cultura automobilistica attenta all’educazione e alla sicurezza stradale, sotto il patrocinio della Fia- Action for Road Safety. La tappa di Cremona sarà la prima delle nove selezioni interregionali su cui si articolerà, tra gennaio e marzo, la fase preliminare di Rally Italia Talent 2020.
(Ultima Ora).
L’articolo SUZUKI PARTNER ACI PER IL RALLY ITALIA TALENT 2020 proviene da Ultima Ora.