Milano, colpiva a volto scoperto con una pistola giocattolo: arrestato il rapinatore “nulla da perdere”

Un pregiudicato di 41 anni è stato arrestato dagli agenti del commissariato Quarto Oggiaro a Milano per due rapine messe a segno e una tentata. L’uomo, senza fissa dimora, è stato fermato lo scorso 30 dicembre dai poliziotti, che lo hanno ribattezzato “nulla da perdere” perché entrava nei negozi a volto scoperto con una pistola giocattolo.Ultima ora