Ragazzino morto nel carrello dell’aereo, parla il papà: “Nessuno mi ha aiutato a salvarlo”

“È un gesto inspiegabile, mio figlio è stato fuorviato da qualcuno”: parla Marius Ani Guibay, il papà del quattordicenne della Costa d’Avorio trovato morto nel carrello di un aereo Air France arrivato a Parigi. L’uomo, intervistato da Repubblica, non si dà pace per la morte del figlio: “Nessuno mi ha aiutato a salvare Laurent, nessuno”.Ultima ora

CategorieSenza categoria