HANDANOVIC SALVA CONTE, INTER-ATALANTA 1-1

Rimpianti, emozioni e polemiche a San Siro. Alla fine Inter e Atalanta si spartiscono un punto con una rete a testa che accontenta solamente la Lazio (reduce dalla vittoria sul Napoli) e la Juventus impegnata sul campo della Roma domenica sera con l’obiettivo del titolo di campione d’inverno. Ma per come si è messa la partita, chi può tirare un sospiro di sollievo è la squadra di Conte in vantaggio dopo quattro minuti di gioco con un gol di Lautato Martinez su assist di Lukaku ma salvata da una parata di Handanovic su rigore di Muriel nel finale. Dopo lo svantaggio immediato infatti l’Atalanta non subisce il contraccolpo. Anzi, la formazione di Gasperini costruisce gioco senza disunirsi e a fine primo tempo può anche recriminare per un rigore negato a Toloi trattenuto da Lautaro in area al momento del tap in a botta sicura dopo una precedente parata di Handanovic. La situazione non cambia nella ripresa ed è sempre l’Atalanta a fare la partita con più del 60% del possesso palla. E al 75’ arriva il meritato pareggio: Ilicic crossa dalla destra, la palla attraversa tutta l’area e trova Gosens che in spaccata anticipa Candreva e sorprende Handanovic. Succede di tutto nel finale: Bastoni stende in area Malinovskyi e Rocchi concede il rigore. Ma dagli undici metri Muriel si fa ipnotizzare da Handanovic che difende il definitivo 1-1.
(Ultima Ora).
L’articolo HANDANOVIC SALVA CONTE, INTER-ATALANTA 1-1 proviene da Ultima Ora.

CategorieSenza categoria