Eurostat: in Italia aumenta il divario tra ricchi e poveri di oltre 6 volte, male i giovani

Secondo gli ultimi dati Eurostat, in Italia il 20 per cento della popolazione percepisce un reddito fino a sei volte superiore al restante 80%, facendo segnare un record rispetto agli altri paesi dell’Unione europea. A livello regionale, solo la provincia di Bolzano ha meno diseguaglianze tra i redditi, mentre la maglia nera va alla Sicilia e alla Campania. Crescono le differenza anche tra giovani e over 65.Ultima ora

CategorieSenza categoria