Iran, proteste per l’aereo abbattuto: polizia spara sui manifestanti. Trump: “No a nuovo massacro”

La polizia iraniana avrebbe usato manganelli e esploso proiettili di vernice contro i dimostranti a Teheran e in altre città dove è in corso la protesta dopo che le autorità locali hanno ammesso di aver abbattuto per errore l’aereo della Ukraine International Airlines, causando la morte dei suoi 176 passeggeri. Trump: “Non può esserci un altro massacro di manifestanti pacifici, né un’altra chiusura di Internet. Il mondo sta guardando”.Ultima ora

CategorieSenza categoria