Pd in ripresa, frena Giorgia Meloni: i sondaggi politici del 14 gennaio

Secondo le rilevazioni di Swg per La7, I dem crescono di un punto e mezzo e arrivano al 18,4%. FdI scende al 10,4%. Lega ancora stabile al 32,9%. YouTrend, invece, ha pubblicato una simulazione del Parlamento se si votasse con il Germanicum.
Il Pd, in queste ore riunito nel Conclave nell’abbazia di Contigliano, è in ripresa. Secondo il sondaggio settimanale Swg per La7, infatti, i dem salgono di un punto e mezzo: dal 17 al 18,4%. La Lega di Matteo Salvini è sostanzialmente ferma al 32,9%, mentre subisce una battuta d’arresto Giorgia Meloni: Fratelli d’Italia scende dal 10,5% al 10,4%. Forza Italia guadagna invece tre decimali passando al 5,8% dal 5,5%. Cambiamo del governatore della Liguria Giovanni Toti è fermo all’1%.

M5S IN CALO. ITALIA VIVA SOTTO IL 5%

Il sondaggio Swg registra anche il calo del M5s che passa dal 15,7 al 15,2%. Italia viva guadagna un decimale: dal 4,7 al 4,8%. Sempre sotto, sebbene di poco, della soglia di sbarramento ipotizzata dal Germanicum, la proposta di legge elettorale ora in commissione Affari costituzionali a Montecitorio. Liberi e Uguali, partner di minoranza del governo, scende dal 3,7 al 3,1%. Non prende quota nemmeno Azione di Carlo Calenda passata al 2,9 dal 3,3%.

COME SAREBBE COMPOSTA LA CAMERA DEI DEPUTATI CON IL GERMANICUM

Cosa accadrebbe se si votasse con il Germanicum? YouTrend ha provato a dare un risposta, aggiungendo al nuovo sistema elettorale anche la riforma per il taglio dei parlamentari. In questo modo, alla Camera la Lega otterrebbe 143 seggi, Forza Italia 30 e Fratelli d’Italia 49. Insieme i partiti del centrodestra avrebbero la maggioranza con 222 deputati. Il Partito Democratico otterrebbe 86 deputati, il Movimento 5 stelle 76, mentre Italia viva otterrebbe 5 e 2 deputati alla Svp.

COME SAREBBE COMPOSTO IL SENATO CON IL GERMANICUM

Al Senato, invece, il partito di Matteo Salvini otterrebbe 72 seggi ed anche qui se venissero sommati insieme a quelli di Forza Italia 16 e Fratelli d’Italia 24, il centrodestra avrebbe la maggioranza con 112 senatori. Pd e M5s avrebbero rispettivamente 43 e 37 senatori mentre un senatore spetterebbe a Italia Viva e 2 alla Svp.

COME FUNZIONA LA SIMULAZIONE DI YOUTREND

La simulazione effettuata dall’istituto di sondaggi YouTrend tiene conto della legge elettorale depositata in commissione Affari Costituzionali della Camera (proporzionale, sbarramento al 5% e diritto di tribuna) e delle percentuali dei partiti secondo l’ultimo sondaggio del 9 gennaio 2020. La simulazione tiene inoltre conto della riduzione del numero dei parlamentari di Camera e Senato. Con il taglio, infatti, i deputati diventano 400 ed in senatori 200. Dal conteggio sono però esclusi i parlamentari eletti in Valle D’Aosta (un deputato e un senatore) e quelli eletti all’estero (8 deputati e 4 senatori) di conseguenza gli emicicli saranno di 391 deputati e 195 senatori.
Leggi tutte le notizie di Ultima ora su Google News oppure sul nostro sito Ultima ora.it

CategorieSenza categoria