Roma,a scuola divisi per censo,polemica

16.35
Polemica per come una scuola statale romana sul proprio sito spiega come sono divivi gli alunni nelle sedi:una che accoglie alunni appartenenti a famiglie del ceto medio-alto e un’ altra alunni di estrazione sociale medio-bassa.
“La scuola è un luogo educativo,inclusivo.No a forme di categorizzazione superficiali e inutili”:tuona Rusconi,dei presidi del Lazio. Su twitter la ministra Azzolina prende le distanze,scrivendo:La scuola dovrebbe sempre favorire l’inclusione.Descrivere popolazione scolalastica per censo non ha senso”. “

CategorieSenza categoria