BERRETTINI-HARRIS E FOGNINI-OPELKA AL 1° TURNO

Rafael Nadal nella parte alta (al primo turno contro il boliviano Hugo Dellien), Novak Djokovic in quella bassa dove è presente anche Roger Federer. Il sorteggio degli Australian Open ha messo il numero 3 del mondo dalla parte della seconda testa di serie che aprirà che aprirà il suo cammino con il tedesco Struff, mentre lo svizzero dovrà vedersela con lo statunitense Johnson. E se King Roger non subirà sgambetti, nei quarti di finale potrebbe trovarsi di fronte il romano Matteo Berrettini, testa di serie numero 8, che debutterà contro la wild card australiana Andrew Harris, n.162 del mondo, e che andando avanti potrebbe sfidare in un derby tricolore Fabio Fognini. Il ligure, testa di serie numero 12, non è stato fortunato perchè al primo turno ha beccato il gigante americano Opelka che lo ha eliminato agli ultimi Us Open. La dea bendata non è stata clemente neanche con Marco Cecchinato e Salvatore Caruso. Il palermitano dovrà vedersela con Alexander Zverev, numero 7 del mondo, mentre il tennista di Avola dovrà fare i conti con il greco Stefanos Tsitsipas, sesta testa di serie. Sarà dura anche per il torinese Lorenzo Sonego che affronterà il padrone di casa Nick Kyrgios (23), è andata meglio a Jannik Sinner che avrà come avversario un tennista proveniente dalle qualificazioni, mentre Andreas Seppi e Stefano Travaglia debutteranno rispettivamente contro il serbo Miomir Kecmanovic e il cileno Christian Garin. Nel tabellone femminile, Ashleigh Barty, testa di serie numero 1, è nel quarto con Petra Kvitova. In semifinale, potrebbe incontrare Naomi Osaka o Serena Williams, avviate a sfidarsi nei quarti. Nella parte bassa, Simona Halep è inserita nel quarto di Belinda Bencic, Karolina Pliskova è nella sezione di Elina Svitolina. Spicca il primo turno tra Venus Williams e Coco Gauff, la più ‘anziana’ e la più giovane, che proprio battendola a Wimbledon ha lanciato la sua stagione da baby prodigio chiusa con il primo titolo WTA a Linz. Ashleigh Barty, numero 1 del mondo, proverà a migliorare il quarto di finale del 2019 che rimane il suo miglior risultato nello Slam di casa. Dopo l’esordio contro Lesia Tsurenko, che a Melbourne non ha mai fatto meglio del terzo turno raggiunto nel 2013, l’australiana potrebbe incontrare Elena Rybakina (n.29) come prima testa di serie, al terzo turno. Nel suo ottavo di tabellone anche Alison Riske (n.18), anche lei mai alla seconda settimana nel primo Slam dell’anno, e Petra Martic. Petra Kvitova, invece, debutta con Katerina Siniakova (2-0 i precedenti per la due volte campionessa di Wimbledon) ed è proiettata verso un terzo turno contro Ekaterina Alexandrova che ha iniziato la stagione vincendo il primo titolo WTA a Shenzhen battendo Qiang Wang, Garbine Muguruza e Rybakina in finale.
(Ultima Ora).
L’articolo BERRETTINI-HARRIS E FOGNINI-OPELKA AL 1° TURNO proviene da Ultima Ora.

CategorieSenza categoria