Neonata ferita a Roma, fermata la madre per tentato omicidio

I carabinieri della Compagnia di Ostia hanno fermato una donna italiana di origine svedese, trentenne, con l’accusa del tentato omicidio di sua figlia di appena un giorno.
La ragazza avrebbe partorito nella sua casa sabato ad Acilia, periferia della Capitale. Qui qualcosa sarebbe andato storto e la donna avrebbe chiamato il 118 raccontando che la neonata era caduta. Secondo quanto si apprende, però, sul corpo della piccola, che si trova ora al Bambin Gesù, ci sarebbero segni compatibili con percosse. Per questo la mamma, su disposizione della procura, è stata fermata dai militari e ora si trova agli arresti domiciliari. 

CategorieSenza categoria