Trump oltre all’America sta distruggendo i repubblicani

Boicottando il processo d’impeachment, il Gop sta scrivendo una misera pagina della storia Usa. Quando il tycoon non sarà più al potere, il partito dovrà rendere conto della sporcizia che ha cercato di nascondere.
È iniziato martedì l’atteso processo al Senato per stabilire se le accuse della Camera che sono costate l’impeachment a Donald Trump sono gravi abbastanza per rimuoverlo dall’incarico.

I repubblicani, che in Senato sono la maggioranza, sperano di concludere il tutto il più velocemente possibile e finora non hanno autorizzato il team democratico ad ascoltare nuovi testimoni e visionare documenti indispensabili a provare la colpevolezza del presidente. 

Nessuno degli 11 emendamenti proposti è passato. E le discussioni sono andate avanti, senza spostare le posizioni di un millimetro, fino alle due del mattino.

COSÌ I REPUBBLICANI CERCANO DI NASCONDERE LA VERITÀ

E in tutto questo cosa sta facendo il presidente? Spera che i numeri rimangano sempre così: 53 voti a suo favore contro i 47 dei democratici. Così ha la certezza che non sarà rimosso dal suo incarico. La sua strategia rispecchia quella dei repubblicani: meglio non sentire altri testimoni per non correre il rischio che qualcuno, dopo essersi fatto un esame di coscienza, cambi idea.

GLI AMERICANI CHIEDONO CHIAREZZA

Il popolo americano cosa pensa di tutto questo? Dagli ultimi sondaggi, il 69% dei cittadini vuole vedere i documenti mancanti e ascoltare i testimoni zittiti in precedenza perché si faccia finalmente chiarezza sugli eventi che hanno portato questo Paese nel caos più assoluto. E veniamo a me. Io, italiana diventata americana durante la presidenza di Barack Obama, penso che il senso di democrazia, di giustizia e di patriottismo di questa nazione così complessa si stia perdendo molto più velocemente di quanto si pensasse.

LEGGI ANCHE: L’impeachment a Trump è anche un processo ai valori Usa

Penso che nessuno è al di sopra della legge, soprattutto il presidente che deve dare esempio di limpidezza e unire piuttosto che dividere. Penso che i padri della Costituzione scrissero un documento chiaro, preciso, per fare in modo che gli Stati Uniti non si ritrovassero a essere manipolati dal leader di turno. Dov’è andato a finire quel senso di democrazia di cui gli americani andavano così fieri?

IL GOP PAGHERÀ PER IL SUO ATTEGGIAMENTO

Infine, penso che il Gop, che supporta a spada tratta il suo presidente, pagherà cara questa presa di posizione ottusa e moralmente discutibile. Il lungo e difficile processo per ottenere un impeachment capita raramente: è accaduto solo tre volte prima di questa, e ognuno di questi momenti è passato automaticamente alla storia. Le pagine che si stanno scrivendo ora saranno valutate negli anni e nei decenni a venire. I nostri figli le studieranno a scuola. E il partito repubblicano passerà come quello che non ha voluto sapere e non ha voluto che emergesse la verità. Quando Trump non sarà più al potere (speriamo presto), i repubblicani dovranno rendere conto di tutta la sporcizia che hanno tentato disperatamente di nascondere. Trump sta distruggendo, tra le altre cose, quello che era il partito repubblicano, e i suoi seguaci cadranno con lui. 
Leggi tutte le notizie di Ultima ora su Google News oppure sul nostro sito Ultima ora.it

CategorieSenza categoria